1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

02-09-21 Archeologia a Pomezia, al via un seminario di ricerca al Museo Lavinium

L'archeologia funeraria torna protagonista di un progetto di ricerca al Museo Civico Archeologico Lavinium . Fino al 7 settembre, il prof. Llorenç Alapont Martin, dell'Università Europea di Valencia, guiderà un gruppo di archeologi impegnato in un seminario di Studi di Antropologia e Archeologia Funeraria.
Lo studio dei resti scheletrici guidato dal Prof. Llorenç Alapont Martin sarà affiancato dallo studio topografico e archeologico di Lavinium, a cura della Direzione scientifica.


Ricordiamo che poco meno di un anno fa è stata avviata una collaborazione tra il Comune di Pomezia e l’Università di Valencia - con la supervisione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l'Area Metropolitana di Roma Capitale e la Provincia di Rieti - con una lezione tenuta proprio nel Museo Lavinium dal prof. Alapont, incentrata sullo studio di uno scheletro umano rinvenuto nel nostro territorio.


Dallo studio dei resti umani è possibile ricostruire l'identikit di una popolazione, dalle pratiche funerarie è possibile capirne gli usi e i costumi. Questo permetterà al Museo di acquisire nuovi dati, interessanti per la ricostruzione della storia dell’antica città, e allo stesso tempo offrirà l’opportunità di portare la storia di Lavinium e il nome del Museo oltre i confini territoriali.



Ultimo Aggiornamento: 03 Settembre 2021

COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it