1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

23-12-20 Apre a Pomezia lo Sportello del Consumatore. Informazioni e consulenza per difendere i Cittadini Consumatori

I Cittadini di Pomezia dal 23 dicembre 2020 possono contare sull’aiuto e sull’assistenza dello Sportello del Consumatore, che apre le porte anche nella città di Pomezia, presso la Delegazione di Torvaianica.

Lo Sportello, finanziato da Città metropolitana di Roma Capitale e dal Comune di Pomezia, è aperto in collaborazione con il CODACONS – Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori, con sede in Roma.

Lo Sportello del Consumatore ha lo scopo da un lato di informare ed educare il Cittadino sui propri diritti, difenderlo e tutelarlo in caso di problematiche, orientarlo verso scelte più consapevoli, dall’altro di migliorare il livello di conoscenza dei cittadini sul funzionamento delle strutture pubbliche e private che erogano i principali servizi a tutela dei consumatori. Grazie allo Sportello, il Cittadino potrà, inoltre, segnalare eventuali disservizi e fare proposte e suggerimenti per la loro risoluzione.

“Il cittadino, nella doppia veste di consumatore e utente – ha spiegato l’Assessore Giuseppe Raspa – ha bisogno di un’unica guida per accedere alla Pubblica Amministrazione e lo Sportello rappresenta uno strumento importante di supporto in tal senso. Oggi avviamo questo servizio in perfetta sinergia Comune-Codacons, è importante parlare la stessa lingua, seppur con competenze diverse, per raggiungere un obiettivo condiviso”.

“Siamo lieti – ha aggiunto il Presidente CODACONS Avv. Gianluca Di Ascenzo - che in un momento così difficile, il Comune di Pomezia insieme alla Città Metropolitana di Roma e Codacons, offrano alla cittadinanza un ulteriore punto di ascolto e orientamento sulla tutela dei diritti dei consumatori. Siamo fiduciosi sui risultati che questa collaborazione potrà dare”.

“Lo Sportello del Consumatore – ha concluso il Sindaco Adriano Zuccalà – vuole educare il cittadino rendendolo più consapevole dei propri diritti e del funzionamento delle strutture pubbliche e private che erogano i principali servizi a tutela dei consumatori. Un servizio importante a tutela dei nostri cittadini che siamo lieti di ospitare nella nostra sede comunale di Torvaianica”.      

COME ACCEDERE

Chiamare il numero gratuito dedicato allo sportello del CODACONS: 06 89228 515 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 per fissare un appuntamento con un legale del Codacons per :
- informazioni e segnalazioni
- consulenza
- fornitura modulistica

Gli appuntamenti presso lo Sportello Consumatori - Delegazione Anagrafe di Torvaianica - Pomezia – Piazza Ungheria  n. 10 00071 Pomezia (RM), durante il periodo di contenimento del COVID19, avverranno, in via telematica o in conferenza telefonica tramite un appuntamento prefissato chiamando il numero 06 89228 515 oppure inviare email a: sportello.consumatore@comune.pomezia.rm.it

Gli appuntamenti si svolgeranno:
- il  martedì dalle ore 9.00 alle ore 14.30 e dalle ore 15.00 alle 18.00
- il sabato dalle ore 9.00 alle ore 15.30;
giorni ed orari in cui un legale del Codacons fornirà gratuitamente la propria consulenza direttamente ai cittadini che l’abbiano richiesto.

Il servizio gratuito in particolare offre:
-informazione e documentazione a beneficio dei consumatori, compresa la guida sui i servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni, con particolare riferimento a quella Comunale;
-raccolta di segnalazioni da parte dei cittadini concernenti problematiche e disservizi relativi a rapporti con aziende municipalizzate e/o private che eroghino servizi all’utenza ed ai cittadini privati, nonché raccolta di proposte finalizzate ad un migliore funzionamento dei servizi pubblici e privati;
-comunicazione all’amministrazione Comunale, sulla base delle segnalazioni ricevute, di quanto emerso dal servizio di sportello del consumatore circa disservizi o migliorie apportabili nell’erogazione dei servizi alla cittadinanza e della persona intesa come utente e consumatore, promozione all’utilizzo dell’applicazione Municipium congiuntamente all’attività di sportello;
-erogazione dei servizi pubblici (trasporti, scuole, ambiente e rifiuti, etc.)
-erogazione di servizi alla cittadinanza, da parte degli operatori economici (quali banche, finanziarie, crediti al consumo,  assicurazioni, usura)
-erogazione di tutti gli altri servizi connaturati all’interno del Codice del Consumo (Utenze e servizi domestici e condominiali: telefonia, acqua, gas ed energia elettrica, garanzia sui prodotti, acquisti fuori dei locali commerciali, contratti e clausole vessatorie, commercio elettronico. televendite, ed acquisti on line, lavori artigianali e garanzie sulle riparazioni ed i prodotti, viaggi e turismo, solo a titolo esemplificativo e non esaustivo).
-indicazione sulle problematiche che presentano la necessità di approfondimenti di ordine giuridico, nell’ambito delle finalità statutarie dell’Associazioni che gestisce il servizio
-attività di educazione al consumo consapevole e responsabile. 

Le misure dello Sportello per il contenimento del COVID-19. 

Tenuto conto anche di quanto disposto dal Decreto Legge n. 34/2020 Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e dalle modifiche apportate dalla Legge 77/2020, prevalentemente nel periodo per il contenimento del COVID-19 la consulenza si svolgerà da remoto e quindi non in presenza.



Ultimo Aggiornamento: 23 Dicembre 2020

COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it