1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

24-11-20 Lotta agli sprechi, la Croce Rossa di Pomezia e mense scolastiche insieme per il recupero delle eccedenze alimentari

Recuperare le eccedenze alimentari prodotte dalle mense scolastiche e distribuirle agli indigenti senza fissa dimora. È l’iniziativa che la Croce Rossa - Comitato di Pomezia, in collaborazione con il Comune di Pomezia, ha avviato sul territorio per contrastare la povertà e gli sprechi alimentari. Il cibo in eccesso, recuperato nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti, viene successivamente redistribuito a chi ha più bisogno.

“Ogni giorno avanza del cibo dalle mense – evidenza l’Assessore Miriam Delvecchio –. Si tratta di cibo spesso intatto e in eccedenza, che a volte neanche arriva sulle tavole. Dobbiamo evitare vada sprecato e distribuirlo a chi ne ha più bisogno. Il recupero delle eccedenze alimentari è il primo passo verso un nuovo modello di ristorazione sostenibile e a basso impatto ambientale”.

“Il cibo non si spreca – sottolinea il Sindaco Adriano Zuccalà –. La lotta agli sprechi è sempre stato uno dei nostri valori fondanti, ringrazio la Croce Rossa e la società Innova per questa importante iniziativa che mira a sensibilizzare sul tema dello spreco alimentare offrendo un sostegno concreto alle persone indigenti e senza fissa dimora”.



Ultimo Aggiornamento: 24 Novembre 2020

COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it