1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Cessazione

 

Quando

 

La cessazione della TARI si effettua su dichiarazione dell’interessato nei casi di perdita della proprietà o del possesso di un immobile rispettivamente per vendita o locazione a terzi e nel caso di fine locazione o recesso anticipato dal contratto di locazione in qualità di inquilino o fine comodato d’uso.

La dichiarazione di cessazione deve essere effettuata entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di perdita di possesso dell’immobile, quale risulta dall’atto che ne determina la decadenza.

IMPORTANTE:
la cessazione della Tari NON AVVIENE AUTOMATICAMENTE al verificarsi di uno degli eventi suddetti, nè avviene automaticamente per la sola cancellazione della residenza dal Comune di Pomezia, ma unicamente sulla base della dichiarazione resa ad iniziativa dell’interessato, come da obbligo di legge.


L’omessa, parziale o infedele denuncia comporta l’avvio delle relative procedure di accertamento e sanzionatorie.


 

Chi

 

La dichiarazione di cessazione deve essere resa dall’ intestatario del Tributo. In caso di cessata locazione è opportuno che la cessazione venga dichiarata dall’inquilino, ma può essere resa anche dal proprietario dell’immobile.

E’ possibile rendere e presentare la dichiarazione anche da persona delegata dall’ intestatario del tributo, munita di regolare delega corredata dalla copia del documento di identità del delegante e del delegato.

 

Come

 

Percessare la TARI è necessario compilare in ogni sua parte e firmare l’apposito modulo di dichiarazione barrando la casella “cessazione” e allegando allo stesso:

 
  • Copia del documento di identità in corso di validità del dichiarante;
  • Copia del contratto di vendita dell’immobile oppure copia del contratto di locazione (in base al motivo della perdita del possesso);
  • Nell’ipotesi di recesso anticipato dal contratto di locazione: è necessario fornire copia della comunicazione di recesso dal contratto di affitto o comunicazione di consegna chiavi dell’immobile inviata dall’ inquilino al proprietario che ne attesti la presa visione da parte di quest’ultimo (esempio: raccomandata A.R.), oppure copia dell’avvenuta registrazione all’ Agenzia delle Entrate della risoluzione anticipata del contratto.
 

Dove

 

La suddetta documentazione può essere consegnatapersonalmente presso lo Sportello Tributi, oppure trasmessa a mezzo Pec all’indirizzo tributi@pec.comune.pomezia.rm.it ,oppure inviata a mezzo email ordinaria registrandosi al Portale Tributi per il cittadino.

Per le istanze inoltrate a mezzo posta elettronica, l’ufficio provvede a dare riscontro al contribuente entro 30 giorni dalla ricezione delle stesse.

NOTA BENE:
Sul Portale Tributi è possibile altresì accedere alla propria scheda anagrafica e immobiliare dove in autonomia si possono apportare modifiche ai dati presenti concorrendo in tal modo ad aggiornare la banca dati comunale, in linea con il progetto di fiscalità comunale partecipata. Le modifiche apportate in tale sezione fungono da segnalazione e non hanno in alcun modo valore di dichiarazione, né sostituiscono le procedure descritte in questa pagina.

 

FAQ

 
  • La data che fa fede per la cessazione è quella dell'atto di vendita/fine locazione oppure quella effettiva del cambio di residenza?La cessazione alla TARI decorre dalla data di vendita o fine locazione dell’immobile, riportata nel relativo atto,nonché la data di comunicazione di recesso dal contratto di affitto nel caso di fine locazione anticipata.
 

Per consultare il REGOLAMENTO COMUNALE TASSE E TRIBUTI, LE ALIQUOTE E LE TARIFFE , clicca QUI .



COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it