1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Pagamento con Ravvedimento

 

Quando

 

Nell’ipotesi in cui il pagamento non venga effettuato nei termini previsti sopra riportati, qualora non siano iniziati accessi, ispezioni e verifiche, il contribuente può regolarizzare spontaneamente una violazione usufruendo di una sanzione ridotta applicando le norme sul ravvedimento operoso contenute nell’art. 13 del Dlgs 472/1997.

 

Come

 

Per effettuare il pagamento con ravvedimento è necessario calcolare gli interessi a debito maturati in base ai giorni di ritardo, considerando nel calcolo l’importo originariamente dovuto come riportato in bolletta.
Il calcolo può essere effettuato sul Portale Tributi per il Cittadino presente sul sito istituzionale al quale si accede previa registrazione dove, dopo aver inserito i dati richiesti per il calcolo, è possibile stampare un F24 recante l’importo da pagare aggiornato.

Dove

 

Il pagamento si effettua presso gli Uffici Postali o gli Istituti Bancari oppure online secondo il servizio offerto dalla propria banca, servendosi dei suddetti moduli F24.

NON è possibile effettuare il pagamento presso lo Sportello Tributi, né sul Portale.
Sul Portale è invece possibile consultare lo stato dei pagamenti già effettuati.

Contatti

Nei casi in cui è richiesto o necessario,la documentazione attestante pagamenti già avvenuti può essere consegnata personalmente presso lo Sportello Tributi, oppure trasmessa a mezzo pec all’indirizzo tributi@pec.comune.pomezia.rm.it , oppure inviata a mezzo email ordinaria registrandosi al Portale Tributi per il cittadino.

FAQ

Come faccio a vedere se sono in regola con i pagamenti? E’ possibile consultare lo stato dei pagamenti registrandosi al Portale Tributi per il Cittadino presente sul sito Istituzionale. In alternativa è possibile fare istanza all’Ufficio Tributi di accesso alla propria scheda contributiva .
Nel vostra banca dati risultano insolute delle bollette cheinvece ho pagato. Come devo fare per registrare l’avvenuto pagamento?Qualorasi ravvisi una incongruenza tra quanto versato e quanto registrato dal sistema comunale, è possibile trasmettere nelle modalità descritte al paragrafo “CONTATTI” le ricevute di pagamento chiedendone la registrazione .
Mi sono accorto dopo aver già pagato, di aver sbagliato il codice tributo/oppure il codice Comune/oppure l’intestazione del pagamento,come faccio per correggere il pagamento e imputarlo correttamente?In tal caso è necessario inoltrare istanza all’Ufficio Tributi illustrando l’errato versamento, allegando la copia del pagamento effettuato e chiedendo la correzione dell’imputazione di pagamento.
Sono cittadino residente in un altro Comune, per errore ho versato al Comune di Pomezia l’importo che era destinato al mio Comune di residenza, come posso chiedere di devolvere correttamente il pagamento?In tal caso è necessario inoltrare al Comune di Pomezia istanza di riversamento dell’importo pagato al Comune a cui era originariamente indirizzato (che ugualmente sarà destinatario della medesima istanza per conoscenza) illustrando l’errato versamento e allegando la copia della ricevuta di pagamento.

 
 

Per consultare il REGOLAMENTO COMUNALE TASSE E TRIBUTI, LE ALIQUOTE E LE TARIFFE, clicca QUI .



COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it