1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Museo Città di Pomezia - Laboratorio del Novecento

IL MUSEO è IN PIAZZA INDIPENDENZA N. 12

ORARI DI APERTURA: 9-13 e 16-19 dal martedì al venerdì; 10-13 e 16-19 sabato domenica e festivi

BIGLIETTERIA

INTERO:
1 € (fino al 31 gennaio 2020)
GRATUITO: under 18, over 65, scolaresche, persone con disabilità e loro accompagnatori, guide/accompagnatori/interpreti turistici dotati di tessera rilasciata dalla Città Metropolitana di Roma Capitale/Regione Lazio

La biglietteria chiude 45 min prima dell’orario di chiusura

Per info e prenotazioni: Telefono: 0691146500; e-mail: museocittadipomezia@comune.pomezia.rm.it


Il Sindaco Zuccalà: “Pomezia si rinnova e si proietta sulla scena storico-culturale nazionale”

Taglio del nastro

Inaugurato questa mattina, in occasione dell’80esimo anniversario della nascita di Pomezia, il Museo Città di Pomezia - Laboratorio del Novecento. Nel cuore del centro storico cittadino uno spazio espositivo dedicato al contemporaneo, che ricostruisce e racconta la storia della Città di Pomezia attraverso testi, immagini, filmati e documentazione di vario genere. Una struttura espositiva del tutto nuova che sarà un punto riferimento per i tanti cittadini e turisti che visiteranno il centro storico.

“ Abbiamo voluto creare un luogo fisico dedicato al contemporaneo – ha spiegato il vice Sindaco Simona Morcellini durante la cerimonia di inaugurazione –, un organismo in continuo divenire, diretto a favorire una migliore conoscenza, conservazione e valorizzazione del patrimonio storico, artistico, architettonico e identitario della nostra Città. La scelta dell’ubicazione della struttura non è casuale: il Museo si trova proprio in un edificio storico facente parte del complesso architettonico originario della Città, in piazza Indipendenza”.

“ Grazie all’impegno dell’Amministrazione di Pomezia rivivono le tradizioni e la cultura di una città che negli ultimi decenni ha aumentato il suo sviluppo economico e sociale. I cittadini – ha dichiarato il vice Sindaco della Città metropolitana di Roma, Teresa Zotta – potranno ripercorrere tappe di storia fondamentali per le nuove generazioni. La Città metropolitana di Roma, vuole essere promotrice di una “rete del sapere”, per creare un filo conduttore che non solo metta insieme le esperienze culturali di ogni Comune del territorio, ma che diventi fonte di conoscenza più profonda per chiunque visiti le nostre bellezze territoriali”.

“ Inaugurare il Museo Città di Pomezia - Laboratorio del Novecento – ha aggiunto il Consigliere Delegato della Regione Lazio Daniele Ognibene – è l’occasione per guardare alla propria storia, alla propria identità di città e di cittadini e proprio dalla cultura che gli arriva dalle prime generazioni, che hanno permesso di arrivare agli 80 anni di storia, deve consentire a Pomezia di guardare con fiducia al suo futuro. Le Istituzioni come la Regione Lazio vogliono affiancare lo sviluppo economico e sociale della città. Per capire il futuro e le sue possibilità, bisogna capire fino in fondo la propria storia, e questo Museo deve essere un vero punto di riferimento per tutti”.

“ Un altro tassello importante che si inserisce nel più ampio progetto di riqualificazione degli spazi del nostro centro urbano – ha evidenziato il Sindaco Adriano Zuccalà – con il recupero di uno spazio dedicato alla nostra storia. Pomezia si rinnova e si proietta sulla scena storico-culturale nazionale: un risultato possibile grazie alla preziosa sinergia innescata con tutti i soggetti coinvolti. Il mio ringraziamento va alla Regione Lazio, alla Fondazione CESAR, ai partner, ai nostri Assessori, a dipendenti e dirigenti comunali, e a tutti i cittadini che hanno contribuito alla nascita del Museo con le loro donazioni”.

Durante la cerimonia di inaugurazione è stato siglato un protocollo d’intesa tra le sette Città di Fondazione: Pomezia, Aprilia, Pontinia, Sabaudia, Colleferro, Guidonia e Latina. I Comuni si impegnano così a promuovere lo sviluppo di un Sistema Culturale Integrato tra musei, biblioteche, archivi e servizi culturali che favorisca una più efficiente e completa gestione delle strutture, grazie alla collaborazione in rete.

Il Museo Città di Pomezia - Laboratorio del Novecento è stato realizzato con il contributo della Regione Lazio nell’ambito dell’Azione Cardine “Città di Fondazione”. Il progetto scientifico e di allestimento è stato curato dalla Fondazione Cesar - Centro Studi Architettura Razionalista di Roma Eur. Il plastico è stato donato dal Rotary Club Pomezia Lavinium. Si ringraziano i partner: Archivio Centrale dello Stato - MibacT, Archivio di Stato di Latina - MibacT, ICCD - Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, Archivio Comune di Pomezia, CIGA - Centro Informazioni Geotopografiche Aeronautiche dell’Aeronautica Militare, Archivio Storico Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, Archivio Storico Birra Peroni, Associazione Culturale Novecento, Circolo Trentino Pontino Aprilia - Ardea – Pomezia, Reporters Associati & Archivi, Archivio Storico Luce - Istituto Luce - Cinecittà.

 


PANNELLI FOTOGRAFICI




COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it