1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

11-12-19 UFFICIO DI PIANO DISTRETTO SOCIOSANITARIO  RM 6.4 POMEZIA – ARDEA. Tavolo di confronto con le reti associative del Terzo Settore e le Organizzazioni Sindacali operanti nel distretto.
 
Si è svolto ieri in aula consiliare il Tavolo di confrontocon le Organizzazioni Sindacalie con le reti associative del Terzo Settore operanti nel distretto sociosanitario RM 6.4 Pomezia – Ardea. Un incontro volto a illustrare le attività avviate a partire da maggio scorso al fine di programmare il Piano Sociale di Zona 2019 che ha visto la partecipazione di tutte le realtà sociali del territorio, coinvolte in tavoli tematici specifici: disabilità e salute mentale, contrasto alla povertà e inclusione sociale, anziani, famiglia e minori, immigrati, dipendenze, donne e politiche di genere.

Al centro del Piano diverse misure di sostegno e supporto alle fasce più vulnerabili della popolazione:

-Servizi essenziali: servizio sociale professionale, segretariato sociale, pronto intervento sociale, assistenza domiciliare per disabili gravi, assistenza domiciliare ad alta intensità per dimissioni ospedaliere, sostegno alla genitorialità, centro diurno per disabili adulti, progetti di autonomia per persone con disagio psichico, il centro servizi famiglia, interventi in favore di persone con disabilità gravissima
-Centro diurno e assistenza domiciliare per persone affette da Alzheimer
-Famiglie e minori: sostegno economico alle famiglie affidatarie, sostegno ai minori in case famiglia
-Contrasto alla povertà, sostegni alloggiativi e incentivi economici in favore di persone con sofferenza psichica
-Piano Attuativo Locale per il Contrasto alla Povertà per i beneficiari di Reddito di Cittadinanza: rafforzamento del segretariato sociale, rafforzamento del Servizio sociale professionale, attivazione corsi di  formazione e tirocini di inserimento lavorativo, servizio di sostegno alla genitorialità e mediazione familiare, interventi di contrasto alla povertà tra i quali emporio solidale, banco farmaceutico e Housing First per i senza dimora.

“Un lavoro importante, di programmazione e partecipazione, che ha visto coinvolti i Comuni di Pomezia e Ardea – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali di Pomezia Miriam Delvecchio – Confermati e implementati i servizi già operativi sul territorio e, grande novità del Piano Sociale di Zona 2019, l’attivazione del centro servizi famiglia, progetto che consentirà la creazione dello spazio neutro: sostegno genitoriale, incontri protetti e intervento di professionisti per la risoluzione di conflittualità, anche segnalate dal tribunale dei minori. Voglio ringraziare tutti gli operatori dell’Ufficio di Piano e in particolare la coordinatrice Dott.ssa Katia Matteo per il grande lavoro svolto”.

“La programmazione è un passaggio fondamentale per la buona riuscita degli interventi, in particolare nell’ambito delle Politiche Sociali – aggiunge il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà -
Dopo diversi anni siamo riusciti a coinvolgere attivamente le realtà sociali del territorio in quella che è stata una programmazione partecipata degli interventi in favore delle persone più vulnerabili che abitano le nostre Città. Con questo Piano Sociale di Zona investiamo fondi statali, regionali, distrettuali e comunali in servizi essenziali, di sostegno economico e sociale e di contrasto alla povertà”.



COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it