1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Morsi d'amore di G. Frallonardo

Favola in versi musica e danza per un mondo di cartapesta

 

di GIUSY FRALLONARDO

con
GIUSY FRALLONARDO
RAFFAELE TAMMORRA
VERONICA CALATI
LUIGIA BRESSAN
SCINTILLA PORFIDO
DANIELA MAZZA

coreografie
VERONICA CALATI

musiche
SCIAMABALLA’

arrangiamenti
RAFFAELE TAMMORRA

scene e costumi
LUIGIA BRESSAN

regia
ENRICO ROMITA

UNA STORIA D’AMORE, INTONATA INTORNO AL FUOCO  NELL’AMBIENTE RURALE PUGLIESE, SI SNODA SUI RITMI DELLA  TARANTA, ATTRAVERSO IL RACCONTO DELLA FIABA TRADIZIONALE.  I PERSONAGGI PRENDONO VITA ANIMANDO GLI ELEMENTI IN CARTAPESTA, SULLE NOTE DELLA MUSICA POPOLARE,  COINVOLGENDO I MUSICISTI IN SCENA.

In una campagna pugliese nella seconda metà dell’ottocento, a dispetto del duro lavoro, due contadini, Elvira e Raffaele, cedono all'amore nonostante la difficoltà di dichiararsi. Elvira è la più bella della masseria e attira le attenzioni del figlio del padrone che, accortosi della passione che la lega a Raffaele, con l'aiuto del padre si libera del rivale spedendo il giovane a combattere al fianco dei piemontesi. La ragazza, perduta la speranza di rivedere il suo innamorato, impazzisce e riesce a salvarsi solo grazie al rito della taranta. Dopo questa lunga fatica si apre un varco alla speranza. Nella favoletta interagiscono padroni despoti, contadini sfruttati, commare pettegole, caciocavalli feste e balli. Il lieto fine è prevedibile ma sempre atteso in tempi così difficili.

Durata: 70 min.

 
 






 
 
 


COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it