1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Agevolazioni Tariffarie Acqua Anno 2018

 
 
 

Si informa la cittadinanza che è possibile usufruire per l'anno 2018 delle agevolazioni tariffarie sui consumi idrici.
E' possibile richiedere il bonus idrico a partire dal 1 luglio. 

Per informazioni è possibile chiamare il numero verde 800166654 e consultare il sito www.arera.it o www.sportelloperilconsumatore.it

 
 
 

SOGGETTI CHE BENEFICIANO DELLE AGEVOLAZIONI

 

Condizioni per l’ammissione al bonus idrico integrativo

Sono ammessi al bonus idrico integrativo nell’ATO 2, gli utenti diretti (titolari di una fornitura ad uso domestico residente) ed indiretti (utilizzatori nell’abitazione di residenza di una fornitura idrica intestata ad una utenza condominiale) che ricadono in condizione di disagio economico.

Per gli utenti diretti, il bonus idrico integrativo è riconosciuto a condizione che l’indirizzo di residenza anagrafica del richiedente (intestatario del contratto di fornitura idrica) coincida con l’indirizzo di fornitura del contratto.

Per gli utenti indiretti, il bonus idrico integrativo è riconosciuto a condizione che la residenza anagrafica del richiedente coincida con l’indirizzo della fornitura condominiale di cui il medesimo usufruisce.

Il nucleo familiare ha diritto al bonus idrico integrativo con riferimento ad un solo contratto di fornitura.

In particolare hanno diritto al bonus idrico integrativo gli utenti diretti ed indiretti che possiedono i seguenti requisiti:

c) indicatore ISEE fino a € 13.787,45* e nucleo familiare fino a 3 componenti;
d) indicatore ISEE fino a € 15.815,49* e nucleo familiare con 4 componenti;
e) indicatore ISEE fino a € 17.923,48* e nucleo familiare con 5 o più componenti.


I valori delle soglie ISEE sopra citati vengono aggiornati annualmente in base alla variazione dell’indicatore dei prezzi al consumo.
*I valori delle soglie ISEE sopra citati sono stati aggiornati sulla base dell'indice Istat delle famiglie di operai e impiegati senza tabacchi (FOI); la variazione a livello annuo del 2017 rispetto al 2016 è pari al 1,2%.

 

MODALITA' DI RICHIESTA DELLE AGEVOLAZIONI

 

Gli utenti devono presentare la richiesta del bonus idrico integrativo utilizzando gli appositi moduli predisposti dalla STO, allegando copia di:

- attestazione ISEE rilasciata nell’anno 2018;
- carta di identità del richiedente in corso di validità;
- prima pagina di una bolletta relativa all’anno 2017 (per la verifica del n° e dell’intestatario dell’utenza e dell’indirizzo del contratto di fornitura idrica).

La richiesta dovrà essere inviata preferibilmente mediante email all’indirizzo agevolazioni@ato2roma.it, o in alternativa per posta ordinaria indirizzata a STO ATO 2 Lazio Centrale Roma Via Cesare Pascarella, 31 – 00153 Roma

 

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

 

La documentazione dovrà essere presentata entro e non oltre il 31 dicembre 2018.

Per la riconferma dei benefici concessi il soggetto interessato, ogni anno entro il termine indicato, dovrà riprodurre tutta la documentazione pur non essendosi verificate variazioni, pena la decadenza dei benefici.

La documentazione presentata verrà esaminata al fine di valutare l’importo dell’agevolazione da erogare nelle bollette dell’anno successivo.

 

Per informazioni consultare il sito www.acea.it/it/acqua/ato-2/tariffe/bonus-sociale-idrico o contattare il numero verde Acea 800.130.331

Per u

 
 


COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it