1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

08-04-15 Terminati i lavori del sottopasso pedonale alla stazione di Santa Palomba. Inaugurazione venerdì 10 aprile alle ore 17.00 

Si stanno concludendo in queste ore i lavori del sottopasso pedonale di Santa Palomba che collega il parco pubblico di via Fiorucci con via della Stazione, nell'alveo del fosso delle Monachelle, sotto la ferrovia. Il Sindaco e la Giunta inaugureranno l'opera venerdì 10 aprile alle ore 17.00 presso il parco di via Fiorucci. 

"Finalmente i residenti potranno utilizzare il sottopasso pedonale - dichiara l'Assessore Veronica Filippone - Con la messa in sicurezza della passerella restituiamo al quartiere un percorso fruibile per chi quotidianamente si reca alla stazione ferroviaria, dimostrando ancora una volta l'attenzione che l'Amministrazione ripone nel quartiere di Santa Palomba-Roma 2".

"Per la prima volta in un'opera comunale - aggiunge l'Assessore Mattias - è stata utilizzata la palificata, una tecnica di ingegneria naturalistica che, con l'utilizzo di materiale esclusivamente naturale come il legno, impedisce al terreno di cedere sul percorso pedonale. Al fine di stabilizzare ulteriormente il suolo, sono stati piantati arbusti di viburno, ginestra e biancospino e giovani alberi di pioppo e salice".
 
"Dopo l'acqua potabile - aggiunge il Sindaco Fabio Fucci - portiamo a termine un'altra vicenda che si protrae da anni. Obiettivo dell'Amministrazione è garantire a tutti i cittadini di Pomezia i servizi necessari a vivere e muoversi con agio in Città, anche per questo puntiamo molto all'utilizzo del trasporto collettivo". 

L'inaugurazione del sottopasso si terrà venerdì 10 aprile alle ore 17.00 presso il parco pubblico di via Fiorucci a Santa Palomba. 

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.



COMUNE DI POMEZIA
Piazza Indipendenza, 8 - 00071 Pomezia RM
P.I. 01040151001 - C.F. 02298490588
Tel. 06 911461 - Fax 06 91146529 - protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it